Da Teatro Romano a Chiesa, in Ventimiglia (IM)

Dal V sec. una Chiesa sempre più collaboratrice dello Stato iniziò ad assimilarne parecchie funzioni pubbliche sin a proporsi come interlocutrice nella soluzione dei quesiti giurisdizionali e politici.

Si è sostenuta l’esistenza di una PALEOCRISTIANA CHIESA INTEMELIA, eretta a Nervia (Ventimiglia, in provincia di Imperia, al confine con la Francia)  sul diruto teatro romano, poi trasformato in area cimiteriale per le inumazioni sui gradoni della cavea.

A tal proposito non è da dimenticare la lettera che il canonico della cattedrale intemelia (di Ventimiglia) Giovanni Francesco Aprosio scrisse a Girolamo Rossi il 5 agosto 1891.
Secondo il religioso  nel 1836, nell’area nervina, come detto in prossimità del teatro romano, ai tempi della sua giovinezza, prima che si alterasse il complesso viario per l’ultimazione della STRADA DELLA CORNICE, sarebbero ancora esistiti i resti di una vasta chiesa paleocristana, andata poi diruta per le devastazioni longobarde.

A suo dire il canonico avrebbe anche misurato di persona la grandezza dell’antica fabbrica, trascrivendone nel 1829 due frammenti di lapidi: in una di siffatte lapidi egli avrebbe letto l’iscrizione Depositis Humili Secundi loco/ Sanctis Reliquis Nervia vederat/ Augustus voluit Virginis reditus/ Tandem reddere pignora.

Indagini recenti, col ritrovamento, tra l’altro, di due FRAMMENTI di pluteo di influenza culturale propria dei Longobardi sembrerebbero rafforzare la descrizione dell’antico canonico Aprosio ed avvalorare l’ esistenza di un edificio paleocristiano a Nervia di Ventimiglia: rifacimenti edili longobardi nell’area, della II metà del VII sec., confortano anche l’idea di insediamenti civili connessi ad una persistente attività portuale.

Non è semplice delineare i caratteri della primigenia influenza ecclesiastica in Ventimiglia romana e nelle valli interne: in compenso risulta facile intendere che l’importanza portuale e strategico-viaria della città attrasse barbari ed imperiali, così che di volta in volta la Chiesa finì col seguire la sorte dei vincitori.

di Barolomeo Durante in Cultura-Barocca

Informazioni su adrianomaini

Da Bordighera (IM), Liguria
Questa voce è stata pubblicata in cultura-barocca, storia e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...