Quando Nizza passò ai Savoia

Nel complesso della vicenda del passaggio di Nizza ai Savoia ebbe un ruolo importante Ladislao il Magnanimo (1377-1414), Re di Napoli e “titolare” di Sicilia ed Ungheria.

Egli succedette al padre Carlo III d’Angiò sotto la reggenza, sino al 1393, della madre Margherita di Durazzo.

Per realizzare i programmi egemonici di Carlo I e Roberto, aveva dovuto scacciare da Napoli il cugino Luigi II d’Angiò e sedare colle armi un’insurrezione dei baroni e della popolazione abruzzese.

Luigi II non si diede per vinto e, appoggiato dall’antipapa Giovanni XXIII, iniziò a guerreggiare con l’odiato congiunto.

Ladislao il Magnanimo non aveva forze sufficienti a proteggere i suoi domini e per quanto concerneva Nizza e territori soggetti permise che la popolazione scegliesse un suo nuovo Signore, purché non fosse di fazione angioina.

La scelta, compiuta, come sopra detto, per risolvere i contrasti tra fazioni angioine ed aspirazioni popolari, cadde quindi su Amedeo VII di Savoia che nel 1383 aveva esteso la sua signoria su Cuneo in un disegno di avvicinamento alle coste tirreniche.

Nel 1388 il Conte sabaudo ottenne, dunque, la dedizione di Nizza, i cui destini furono da allora connessi a lungo con quelli del Piemonte.

Mentre i Savoia erano così riusciti a coronare l’idea di una base sul Tirreno, il Comune nizzardo ottenne un potente difensore nei riguardi dei Conti di Tenda e Briga e la tutela dei passi d’Entraques e Tenda (caposaldo, tra Provenza, Liguria, Alpi Marittime e Piemonte, di una via del sale sottratta ai piani commerciali angioini e inserita nel contesto strategico dei Savoia).

da Cultura-Barocca

Informazioni su adrianomaini

Da Bordighera (IM), Liguria
Questa voce è stata pubblicata in storia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...