Un episodio della Liberazione a Venezia

Come tutti sanno, Venezia, come molte altre città italiane, non è stata liberata dagli alleati, ma si è liberata da sola.

Mio padre, in quei giorni, era a capo di una squadra di partigiani veneziani e mia madre (è lei che me lo ha raccontato) non lo sapeva assolutamente.

Una sera, mentre mangiavamo (io avevo 2 anni), ascoltando la radio, mio padre, ad una certa frase, si alza di scatto, prende una pistola che teneva nascosta, dà un bacio alla moglie ed esce di corsa.

Il compito della sua squadra era di prendere la prigione e di liberare i prigionieri esclusivamente politici. Cosa che hanno effettivamente fatto.

Una volta sicurizzato il posto partono verso la stazione ferroviaria ed arrivati al ponte degli Scalzi, dalla parte verso Piazzale Roma si acquattano dietro le colonne del ponte.

Tutte le campane di Venezia si mettono a suonare e mio padre balza in piedi gridando “Liberi, siamo liberi”. Un suo compagno lo tira giù e gli dice “Mona se mezogiorno”. In quel momento è partito il colpo del cecchino che si trovava appostato sulla Chiesa degli Scalzi e, nel parapetto del ponte, ancora oggi c’è la tacca che ha fatto la pallottola.

Il giorno dopo si trattava di andare ad informare gli alleati che il terreno era libero e, visto che mio padre parlava quattro lingue, fu incaricato di andare loro incontro. Prese una bicicletta e si fece tutto il Ponte Littorio (oggi Ponte della Libertà). Parlò con il comandante, un americano molto diffidente, e questi gli rispose: “Monta sulla prima jeep, se il ponte è minato, salterai in aria assieme ai miei uomini”. Per fortuna gli amici incaricati di deminarlo avevano fatto un buon lavoro.

di Elio

Informazioni su adrianomaini

Da Bordighera (IM), Liguria
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...