winckelmann in venedig

Il romanzo che Irene Némirovsky scrisse nel 1940 e che dovette pubblicare anonimo, comincia in una sera d’autunno d’inizio secolo e finisce nella Francia invasa dall’esercito tedesco, proprio là dove prende avvio Suite francese, il monumento letterario che la scrittrice non riuscì a completare.
Appena 218 pagine divise in 30 capitoli assolutamente perfetti, nei quali il racconto delle vicende di una famiglia della ricca borghesia della provincia francese fluisce con la potenza e la plasticità di un grande romanzo epico. Felicità, dolore, le guerre che tutto distruggono e la pervicacia del voler ricostruire, le inflessibili regole della convenienza e il coraggio della ribellione: come ancora più chiaramente emergerà nei due romanzi compiuti di Suite francese, i personaggi della Némirovsky sono nitidissime raffigurazioni di uomini e donne di ogni giorno che nascono, vivono, soffrono e gioiscono nel grande fiume della storia, che tutto porta e ogni tanto tutto travolge. Straordinario.
 

View original post

Annunci

Informazioni su adrianomaini

Da Bordighera (IM), Liguria
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...