winckelmann in venedig

Fu la prima volta che venni a Venezia. Era domenica e c’era la Regata Storica ma la città non era certo paralizzata come oggi.
Arrivammo – tutta la famiglia meno mia sorella, troppo piccola e lasciata dalla nonna – col Milletrè nero fumo di Londra, parcheggiato al Tronchetto che all’epoca era nuovo di zecca e senza edifici, un enorme piazzale sterrato pieno di macchine. Io ero senza i due denti davanti e avevo un braccio al collo, rotto cadendo da un mucchio di mattoni.
Di quella giornata ricordo il parcheggio e un’indiana in sari arancione nella loggia di Palazzo Ducale.
Una volta, molti anni fa, ascoltavo una conversazione di adulti e ricordo che rimasi attonito a sentire un racconto che iniziava “Quindici anni fa…”. Mi sembrava pazzesco che uno potesse avere ricordi che risalivano a così lontano. Invece adesso l’indiana in sari arancione mi tocca riconoscere che l’ho vista 45…

View original post 6 altre parole

Informazioni su adrianomaini

Da Bordighera (IM), Liguria
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...